martedì 22 settembre 2015

Orata alla mediterranea

L'orata è un pesce gustoso, tenero e leggero, dal sapore delicato. Nel piatto che vi proponiamo viene impreziosita, per quanto possa essere impreziosito qualcosa che di per sé è già così buono, da pomodorini pachino, olive, capperi e qualche spezia. Il mix di sapori che si ottiene è molto equilibrato e piacevole.
Altra caratteristica di questo piatto: è molto facile da preparare, pochi minuti e sarà in forno.

Tra l'orata di mare e l'orata di allevamento, consigliamo l'orata di mare: le sue carni sono più magre ed il sapore è più delicato.




Facile



Ingredienti: (per 2 persone)

2 orate
75g di olive nere
1 cucchiaio di capperi
150g di pomodori ciliegino
Prezzemolo tritato finemente q.b.
Sale q.b.
2 spicchi di aglio
Timo
olio e.v.o.


Procedimento:

Eliminate le squame e pulite le due orate (molti pescivendoli, se lo richiedete, forniscono già il servizio). Mettete un po' di sale all'interno della pancia delle orate, uno spicchio d'aglio e un po' di timo.
Adagiate le orate su una pirofila preventivamente ricoperta di carta forno.
Sciacquate i capperi, lavate bene i pomodorini e tagliateli a metà. Disponete poi capperi, pomodorini e olive intorno alle due orate.
Condite con prezzemolo, timo, sale, pepe e poi cospargete il tutto con un filo d'olio.
Infornate a 180°C per circa 25-30 minuti e le vostre orate saranno pronte.
Buon appetito!

1 commento:

  1. Bella ricetta! La migliore maniera di mangiare il pesce!!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina