domenica 23 febbraio 2014

I Bibanesi

Chi di voi già conosce i Bibanesi? Assomigliano a dei piccoli grissini tutti diversi tra loro e prendono il nome dal paese dove c'è la sede dell'azienda che li produce, cioè  Bibano di Godega in provincia di Treviso.
Sono friabili, profumati, croccanti e deliziosi. Semplici da preparare, uno tira l'altro. L'azienda che li produce li stende e li forma a mano, e proprio per questo nella confezione non ce ne sono mai due uguali.
Per la ricetta che vi proponiamo ci siamo ispirati a quella di Anice & Cannella. Rispetto alla versione originale abbiamo sostituito lo strutto con il burro.
Non abbiamo mai assaggiato la versione originale, quindi non possiamo dire quanto ci si avvicinino. Un consiglio per chi ama i semi di finocchio, perché non incorporarne un po' nell'impasto per aromatizzarli?






Facile






Ingredienti:

400 g di farina 0
150/180 g circa di acqua
1 cucchiaino di malto o, se non lo avete, di miele
50 g olio extra vergine di oliva
30 g di burro
12 g lievito di birra fresco
8 g sale
Semi di sesamo



Procedimento:

Mettete l'acqua in un bicchiere o in una tazza e scaldatela appena in modo che sia tiepida (io l'ho messa 20 secondi nel microonde). Cominciate con 150 g e aggiungete un altro po' d'acqua successivamente, al bisogno.
Sbriciolatevi dentro il lievito di birra, aggiungete il cucchiaino di miele e fate sciogliere.
Nel frattempo, mescolate la farina con il sale e disponetela a fontana in una ciotola capiente o direttamente sulla spianatoia. Versate a poco a poco l'acqua con il lievito e cominciate ad impastare. Aggiungete poi l'olio, il burro in pomata a temperatura ambiente, se necessario un po' di acqua e impastate bene per circa 10 minuti, a mano sulla spianatoia. L'impasto dovrà essere morbido come il lobo dell'orecchio, ma staccarsi dalla spianatoia.
Lasciate riposare l'impasto per circa mezz'ora.

Riprendete l'impasto e formate dei grissini grossi circa un dito e lunghi, tagliateli in pezzi da 5 cm (noi li abbiamo fatti più corti) lasciandoli irregolari e passateli nei semi di sesamo.
Distribuiteli su una teglia ricoperta di carta forno e lasciateli lievitare per circa un'ora, non di più.

Infornateli a 180°/190° per 25 minuti, o fino a che saranno dorati.
Abbassate il forno a circa 150° e lasciateli tostare ancora una decina di minuti controllandoli di tanto in tanto, devono rimanere dorati, ma diventare croccanti anche dentro.
Fateli raffreddare in forno spento e semiaperto, quest'ultima cosa è importante, siate pazienti e aspettate che siano completamente freddi per assaggiarli.




Con questa ricetta partecipiamo al contest

18 commenti:

  1. Neanch'io li ho mai assaggiati ma vedendo questi non posso che sbavare :-P
    Devono essere deliziosamente croccanti :-P
    Buona domenica <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Bella idea, sono assolutamente da provare...
    Ciao e complimenti per il blog!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Provali e facci sapere :)
      Io la prossima volta proverò a farne alcune varianti: con i semi di finocchio e con il peperoncino.
      A presto

      Elimina
  3. Mi piacciono tantissimo i Bibanesi!Li ho comprati la prima volta qualche mese fa da Eataly...sono fantastici!Proverò la ricetta!
    A presto,
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora poi facci sapere se somigliano agli originali, perché noi in verità non li abbiamo mai mangiati! ahahah :) Però questi ci son piaciuti molto!
      A presto!

      Elimina
  4. mi piacciono, mai provati e bisogna rimediare. belli da vedere pero' immagino gustosi.......sisisisisisi golosi brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria! Provali e facci sapere :)

      Elimina
  5. Deliziosi!!! Li conosco bene, il mio bimbo li adoro!!! Inserisco subito ricetta e grazie per la partecipazione!!!

    RispondiElimina
  6. molto carini...tocchetti interessanti, ideale per un aperitivo stuzzicante!!! grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che ho pensato anch'io! Un prosecchino...qualche fettina di salame e tocchettini di formaggio...et voilà!

      Elimina
  7. Io adoro i bibanesi. Però, mi sono imposta di non comprarli più perchè non facevo in tempo ad aprirli che erano già finiti, mai avrei pensato di potermeli fare in casa con una simile perfezione !!!!!!!! Splendida idea miei cari.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi hanno fatto lo stesso effetto...uno tira l'altro!! :)

      Elimina
  8. Non li conoscevo sono simpatici e saranno sicuramente uno tira l'altro. In bocca al lupo per il contest. Bacioniii.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si! E' così! Se cominci non ti fermi! :)
      Si fa per partecipare...ma si...crepi il lupo!
      Baci!

      Elimina
  9. adoro i bibanesi!!!!

    per ringraziarti... http://ericaswelt.blogspot.it/2014/03/grazie-grazie-grazie.html

    RispondiElimina
  10. Gnammmm!!!! Ma che buoniii!!!!
    ;)

    RispondiElimina