lunedì 16 settembre 2013

Panna cotta...e tu come la vuoi?

"Non usciranno mai dagli stampini."
"Su su, non fare il pessimista."
"Questi stampini in silicone sono fantastici, ma per la panna cotta non possono andare bene, servono stampini rigidi, così è tutto un balla balla!"
"Ottimismo ci vuole."
"Che poi secondo me la panna cotta è una cosa contro natura... o è panna, o è cotta."
"Come sei lamentoso. Et voilà, hai visto che sono uscite. Ora guarniamole."
"MMMHHH che profumino di vaniglia, la cioccolata poi... e i frutti di bosco!"
"Ehi, ma che fai... ma non avevi detto che era una cosa contro natura! Sempre così finisce, prima si lamenta e poi spazzola via tutto!"








Facile

Ingredienti: (per 4 stampini)

140 ml di latte
60 g zucchero
250 ml di panna liquida fresca
1 baccello di vaniglia
2 fogli di gelatina


Procedimento:
  • Immergete i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
  • Unite il latte, lo zucchero e la panna liquida in un pentolino. Tagliate il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e aggiungetelo al composto di latte e panna. Ponete su fuoco basso, portate quasi a bollore (non dovete far bollire) e togliete dal fuoco.
  • Strizzate i fogli di gelatina e uniteli al composto, fateli sciogliere mescolando bene e lasciate raffreddare un poco.
  • Versate negli stampini (o in uno stampo unico) e ponete in frigorifero per almeno 4 ore.
  • Al momento di servire guarnite a piacere con frutta fresca, topping o caramello, oppure...mangiatela al naturale così com'è!
consiglio: potete bagnare l'interno degli stampini con acqua per estrarre più facilmente la panna cotta una volta rassodata.





Con questa ricetta partecipiamo al contest:

10 commenti:

  1. Belle da vedere e gustose da mangiare sicuramente. So che i bambini adorano molto la panna cotta, avendone due, ruberò l'idea e proverò questa ricetta presto. Bacioni e complimenti anche per le foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e poi con un po' di fantasia le puoi guarnire in modo da rendergliele simpatiche e divertenti! Per i bambini secondo me va molto bene anche la crema pasticcera che abbiamo postato sul blog qualche tempo fa. E' sana perché non ha tante uova come vuole la ricetta classica. Puoi aggiungere del cacao a quella ricetta e renderla veramente golosa per i tuoi bambini. A presto!

      Elimina
  2. Ma che blog bellissimo! Fotografie strepitose.
    Bravissime.
    Con piacere mi sono unita ai vostri lettori per non "perdervi"!
    Se ne avete piacere, vi aspetto sul mio blog.
    A presto, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena! Grazie delle tue parole e di essere passata di qua :)
      Verremo di certo a trovarti sul tuo blog.
      A presto, Silvia.

      Elimina
  3. hanno un'aria invitante!complimenti a te per le foto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Io ero il pessimista circa la possibilità delle panne cotte di uscire dagli stampini, Silvia l'ottimista nonché la fotografa del blog!

      Elimina
  4. Grazie mille per la partecipazione!! Ho inserito la vostra panna cotta!! Ciao

    RispondiElimina
  5. mmmmmmmmm mamma mia che bontà!le foto son bellissime!!! <3 brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pamela! mi piace molto fotografare :)

      Elimina
  6. Meraviglia! Anche io da quando ho scoperto gli stampini in silicone non li mollo più... ;-)
    Sono venuta qui attratta dal contest (quanto mi piace il tema!) ma poi sono rimasta colpita anche da altri post e così sto esplorando un pò... :-)

    RispondiElimina