domenica 15 febbraio 2015

Totani in umido alla Claudio

Un mix di sapori per un piatto veramente gustoso. Un secondo di pesce delicato, ottimo con una bella fetta di pane bruscato con un filo di olio extravergine di oliva, accompagnato da un bicchiere di vino bianco.
L'ideale per una cenetta romantica, per coccolare e sedurre il/la proprio partner.






Facile




Ingredienti (per due persone):

500 g di totani ad anelli
250 g di piselli
6 cucchiai di passata di pomodoro
una costa di sedano
una cipolla
una carota
mezzo bicchiere di vino
4 cucchiai di olio evo
sale q.b.


Procedimento:

Preparate il trito di cipolla, carota e sedano. Versate in una padella l'olio e il trito e soffriggete a fuoco basso fino a far imbiondire la cipolla, badando bene che questa non bruci o che l'olio non si surriscaldi troppo. Adagiate i totani nella padella e fate cuocere per qualche minuto. Versate i piselli dopo averli lessati. Se usate piselli in barattolo, che solitamente sono già lessati, dovete versarli direttamente. Cuocete finché il liquido non evapora.
Unite il vino e fatelo sfumare.
Aggiungete la passata di pomodoro e continuare la cottura aggiustando di sale. I totani saranno cotti quando diventeranno sodi. Se vi sembra che il sugo si stia seccando troppo, aggiungete di tanto in tanto un po' d'acqua.

7 commenti:

  1. Con un piatto così io cadrei subito ai tuoi piedi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti è uno dei miei piatti forti con Silvia!
      Nel post ho dimenticato un particolare fondamentale, ovvero, chi è Claudio? Un grande chef da rivista patinata? Il cuoco del ristorante sotto casa (che guarda caso fa solo pesce)? No, è il padre di Silvia, che un giorno ci preparò questa deliziosa pietanza.

      Elimina
  2. buoni! Io li preparo in maniera simile ma con le seppie, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi vien voglia di provarli, devono essere molto gustose! :)

      Elimina
  3. Davvero ottimi! Complimenti per il blog e per le ricette! Se ti va di seguirmi vienimi a trovare qui http://kitchen4happiness.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti. Ho dato un'occhiata al tuo blog, è molto invitante!

      Elimina