domenica 22 giugno 2014

Pomodori col riso...e benvenuta Estate!

Io li adoro! Sanno d'estate, di vacanze...sarà che niente forse più del rosso dei pomodori maturi e del profumo del basilico mi dà questa sensazione, sarà che mia mamma li faceva perfino in campeggio usando la pentola forno. La ricetta, tipicamente romana, è di famiglia, insieme agli immancabili pomodori gratinati al forno. Si servono caldi ma, secondo me, sono buonissimi anche freddi il giorno dopo.



Facile




Ingredienti:

pomodori da riso
1 cucchiaio di riso per ciascun pomodoro
olio q.b.
sale, pepe
origano
basilico
aglio


Procedimento:

Lavate i pomodori, tagliate le calotte superiori e tenetele da parte.
Svuotate i pomodori, scavandoli con un coltellino e un cucchiaio facendo attenzione a non bucarli e versate il contenuto in una ciotola.
Salate le calotte e l'interno dei pomodori mettendoli rovesciati su un piatto in modo che perdano un po' del loro liquido.
Passate la polpa dei pomodori, precedentemente raccolta nella ciotola, al passapomodoro o, se non lo avete, frullatela nel mixer. Poi conditela con olio, sale, pepe, origano, basilico e uno spicchio d'aglio. Aggiungetevi il riso in quantità di un cucchiaio abbondante per ciascun pomodoro. Anche se vi sembrerà poco non preoccupatevi perché il riso si gonfierà in cottura, altrimenti uscirà dal pomodoro alzando il cappello.
Ungete la teglia e posizionatevi i pomodori svuotati.
Riempite i pomodori col composto di riso e polpa (eliminando l'aglio oppure mettendone un pezzettino piccolo in ciascun pomodoro) e copriteli con la loro calotta. Ungete leggermente le calotte con una goccina di olio, spargendola col dito su tutta la calotta.
Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti, conditele con sale e olio e spargetele nella teglia insieme ai pomodori ripieni di riso.
Infornate a 180 - 200 °C. Il calore deve essere abbastanza forte in modo da far evaporare tutto il liquido dei pomodori. Sarà pronto quando il liquido sarà evaporato, le patate ben cotte e i pomodori un po' raggrinziti (ci vorrà almeno un'ora circa ma dipende dal forno, perciò regolatevi a occhio).
Si servono caldi ma sono buonissimi anche freddi o il giorno dopo!

6 commenti:

  1. davvero ottimi!!!Grazie per la ricetta, baci Sabry

    RispondiElimina
  2. eh! anche io li adoro... ma purtroppo in questo periodo il riso non posso nemmeno annusarlo.. mi consolo guardando questa magnifica ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non puoi nemmeno sostituirlo con qualcosa tipo cous-cous o quinoa? Non sarà proprio lo stesso ma puoi provare :)

      Elimina
  3. i pomodori con il riso sono troppo buoni, non possono proprio mancare d'estate! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Ciao, vieni a trovarmi se ti fa piacere... Sul mio blog una piccola sorpresa per te!
    http://tritabiscotti.blogspot.it/2014/06/panini-di-tomino-alla-barzetti.html

    RispondiElimina