sabato 19 luglio 2014

Cheesecake con gelée di fragole

Una meraviglia di dolce, che unisce la freschezza delle fragole alla scioglievolezza e morbidezza della panna, per finire con la base croccantina di biscotto.
Fresco e leggero nel gusto (ahimè non per la dieta, ma un'eccezione ogni tanto si può pur fare!), per di più facile e veloce da preparare. Potete personalizzarlo come vi piace, noi abbiamo scelto una colorata gelée di fragole, ma potete usare lamponi, mirtilli o altra frutta, e anche... cioccolato!







Facile


Ingredienti: (per uno stampo da 24 cm)

Per la base

250 g di biscotti Digestive (o altri biscotti secchi)
120 g di burro
1/2 cucchiaio di zucchero a velo


Per la crema

250 g di ricotta di mucca
250 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
140 g di zucchero a velo
200 ml di panna fresca
10 g di gelatina (colla di pesce)


Per la gelée di fragole

400 g di fragole
50 g di zucchero
10 g di gelatina (colla di pesce)
il succo di circa mezzo limone


Procedimento:

Preparazione
Lasciate il burro fuori dal frigo finché non si sarà ammorbidito.
Imburrate il cerchio apribile di uno stampo del diametro di 24 cm e foderatelo con strisce di carta forno (in questo modo il burro farà aderire perfettamente le strisce di carta). Poggiatelo sul piatto da portata dove comporrete (e servirete) la vostra cheesecake.

La base
Polverizzate i biscotti nel mixer con lo zucchero, aggiungete poi a poco a poco il burro morbido a temperatura ambiente finché il tutto non sarà ben amalgamato. Distribuite il composto all'interno del cerchio, livellando e compattando bene con il dorso di un cucchiaio o con una spatola. Mettete in frigorifero per almeno mezz'ora.

La crema
Unite in una ciotola la ricotta, il philadelphia e lo zucchero a velo e mescolate bene con una frusta a mano finché la crema non sarà ben liscia.
Fate ammorbidire i fogli di gelatina (colla di pesce) in acqua fredda per una decina di minuti (o a seconda delle indicazioni sulla confezione). Nel frattempo scaldate poca panna (circa 20 ml) nel microonde o sul fuoco. Non deve bollire ma solo scaldarsi. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere bene nella panna calda. Lasciatela intiepidire un poco e unitela al composto di ricotta e philadelphia, mescolando bene.

Montate la panna rimasta, ben fredda, e incorporatela delicatamente alla crema di formaggi con movimenti dal basso verso l'alto, per non smontare la panna.
Riprendete dal frigorifero la base e versatevi la crema livellando bene. Mettete nuovamente in frigorifero.

Gelée di fragole
Mettete la gelatina a mollo in acqua fredda per circa dieci minuti (o quanto indicato sulla confezione). Nel frattempo lavate le fragole, togliete il picciolo e frullatele. Prendetene una piccola parte e fatela scaldare in un pentolino insieme allo zucchero e al succo di limone (senza portare a ebollizione). Fatevi sciogliere la colla di pesce ben strizzata. Aggiungete a poco a poco la purea di fragole fredda e quella calda, sempre mescolando, in modo che si raffreddi gradatamente e non si formino grumi. Versate il composto di fragole sulla torta e rimettete in frigorifero per almeno 4 ore (può essere fatta anche il giorno prima).

Al momento di servire eliminate il cerchio, togliete delicatamente le strisce di carta forno e decorate con fragole fresche e foglioline di menta. Servite ben fredda.

Ovviamente potete utilizzare lamponi o altra frutta che preferite al posto delle fragole :)


Vuoi provare un buon semifreddo alle fragole? Ti consigliamo la cremolata di fragole, fresca, buonissima e veloce da fare.



Se invece ti va un tiramisù alle fragole, non perderti i nostri bicchierini di fragole con crema al mascarpone!


4 commenti:

  1. QUANTO MI PIACE!!!DEVO PROVARE A FARLO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Allunga una fettinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Puoi usare solo ricotta se vuoi ma ne risentirà un po' il gusto. :)

      Elimina